Header

Selezione di lingua

Navigazione principale

Ricerca

NapaWine

Un gruppo di amici e la loro passione per il vino della Napa Valley in California: così è nato «NapaWine». Sette anni fa i «Napa fan», hanno fatto il grande passo di mettere in piedi un online shop per gli straordinari prodotti di prestigiose cantine boutique.

american-express-selects-topstory-napawine-2

Napa Valley

I versanti della Napa Valley, a nord-est di San Francisco, sono ricoperti da vigneti che prosperano in condizioni particolari: le viti crescono su terreni poveri permeabili all’acqua, qualità che permettono lo sviluppo di grappoli dal maggiore contenuto zuccherino. E il clima mite, quasi mediterraneo, insieme alla nebbia mattutina e al sole della California, garantisce un grado di maturazione ottimale. Alcuni dei migliori vini del mondo provengono dalla Napa Valley – e «NapaWine» li consegna direttamente a casa vostra.

Once upon a time in California …

Tutto è cominciato con un giro in moto nella Napa Valley. In poco tempo gli amici svizzeri hanno preso la decisione: bisognava importare in patria questi vini straordinari. Nel 2015 hanno fondato «NapaWine» e cominciato a mettere insieme un vasto assortimento. Oggi, gli appassionati e le appassionate di vini rari trovano tutto ciò che desiderano nell’assortimento online: i vini sono forniti da prestigiose cantine boutique selezionate con cura che producono piccole quantità di eccellente qualità e che ricevono ottimi voti dai critici enologici di tutto il mondo. Scegliete tra un Cabernet Sauvignon di Au Sommet, BRAND o Arrow & Branch, uno Chardonnay di Bacigalupi e un Platt Pinot di Fayard Wines. Sul sito web potete scoprire di più sui «vineyard», e le persone che ci sono dietro con tutta la loro passione – e naturalmente sui vini che con il loro gusto unico ci trasportano in un altro mondo. «Di colore viola tendente al rosso rubino medio» è ad esempio il Pinot Noir di Maxem. «Sprigiona aromi potenti di more calde, more di gelso e composta di ciliegie nere con note di violette, cioccolato fondente e cardamomo.»

Nell’assortimento trovate anche vini unici nel vero senso della parola: «NapaWine» acquista regolarmente ad aste vini rari per la sua clientela – con un massimo di 120 bottiglie per lotto. Visitate l’online shop per saperne di più sulle perle rari attuali. O abbonatevi semplicemente alla nostra newsletter per restare aggiornati in modo facile e veloce sulle migliori offerte e i prossimi eventi.

NapaGrill

Come dice la vecchia regola, il vino non deve mai essere bevuto a stomaco vuoto. Per questo, i fondatori di «NapaWine» non hanno riposato sugli allori e hanno aperto nell’area del ex-birrificio Hürlimann il ristorante perfetto per il vostro vino preferito: il ristorante «NapaGrill», votato al «Californian fine dining». Nell’ambiente particolare di questa Premium Steakhouse potrete gustare la migliore carne cotta sulla leggendaria griglia inventata da Charles Eisendrath. La carne con marchio di qualità viene fornita dal famoso macellaio statunitense Bryan Flannery. Viene data particolare importanza a un allevamento degli animali controllato e sostenibile. Naturalmente anche chi segue un’alimentazione vegetariana o vegana troverà pane per i suoi denti: infatti, nel «NapaGrill» tutto ruota intorno al gusto personale – e ai tavoli di questo «diner» per la maggior parte degli ospiti è perfetto solo se accompagnato dal vino giusto. La carta dei vini – che si concentra sulla Napa Valley – comprende più di 1000 posizioni. Fatevi ispirare e consigliare dagli esperti sommelier.

Più storie

POP dell’anno 2023: Bar Lupo

Chi ne varca la soglia si lascia alle spalle Zurigo e parte per un viaggio culinario attraverso l’Italia.

Swisstainable Veggie Day

Il 1o ottobre è stata la 45a Giornata mondiale vegetariana. Con «Swisstainable», Svizzera Turismo, insieme a GastroSuisse e a HotellerieSuisse, sostiene uno stile di vita sostenibile.

poinz: più premi per tutti

Ciò che più di 8 anni fa è cominciato come una piccola start-up oggi è una delle aziende fintech più innovative della Svizzera. Poinz: più premi per tutti