Header

Ricerca

Login

Poliedrico, nel vero senso della parola

La storia di Gübelin risale al lontano 1854. Fondata all’origine come orologeria, l’azienda familiare svizzera ha anche un proprio marchio di gioielli, Gübelin Jewellery, un portafoglio di orologi di grande prestigio, il laboratorio gemmologico indipendente e l’accademia Gübelin. Raphael Gübelin dirige l’azienda nella sesta generazione, portandone avanti la storia e lo spirito pionieristico.

american-express-selects-guebelin

Artigianato artistico di altissimo livello

Il concentrato di know-how su gioielli, pietre preziose e orologi è unico nel settore. Si basa sulla storia dell’azienda, ma anche sulla grande passione della famiglia Gübelin per la bellezza, le conoscenze, l’autenticità e l’artigianato artistico.

Deeply Inspired

Questo connubio di bellezza e know-how è riassunto dalla filosofia aziendale «Deeply Inspired» per comprendere a fondo le pietre preziose, i gioielli e gli orologi. Nelle boutique svizzere, Gübelin propone una prestigiosa gamma dei marchi di orologi di lusso più ambiti e gli appassionati possono approfittare della tradizione orologiaia della casa. Convincetevene di persona visitando la boutique online Gübelin.

Scopri di più

Le ragioni di un successo

Un secolo fa, a posare la prima pietra dell’azienda tradizionale «Uhrsachen» fu il bisnonno dell’attuale titolare Dominik Maegli aprendo la «Bijouterie Maegli» a Olten. Nel frattempo, l’azienda a conduzione familiare ormai giunta alla quarta generazione ha fatto il gran passo ed è approdata a Berna. Vale la pena fare una visita alla filiale di «Uhrsachen» nella Kramgasse 19: è il completamento perfetto dei negozi di orologi e gioielleria già presenti a Olten e a Soletta.

Artigianato tradizionale per passione

Già alla tenera età di 27 anni, l’ingegnere e orologiaio statunitense Florentine Ariosto Jones era vicedirettore e amministratore delegato di quella che all’epoca era una delle principali aziende produttrici di orologi degli USA. In un’epoca in cui gran parte dei giovani uomini cercava fortuna nell’Ovest, Jones imboccò la direzione opposta: avventuriero dallo spirito pionieristico, il suo obiettivo era unire la tradizionale arte orologiera svizzera con le moderne tecniche di produzione del suo paese. Purtroppo, la sua idea commerciale rimase inascoltata dagli specialisti della regione di Ginevra e delle valli isolate della Svizzera occidentale, gli hot spot della produzione orologiera svizzera.